Primo Piano

Reddito di Cittadinanza, primi dati: Lombardia tra le prime regioni per numero di richieste

Il ministero del Lavoro comunica i dati a tre giorni dall'avvio: tra le prime 5 regioni per numero di richieste stupisce la presenza della Lombardia

Reddito di Cittadinanza, il ministero del Lavoro comunica i primi dati dopo l’apertura delle domande avvenuta giorno 6 marzo: le domande pervenute a Poste italiane sono 114.286 nei primi tre giorni di avvio del Reddito di Cittadinanza, di queste 95.994 sono state presentate presso gli uffici postali e 18.292 online.

Sorpresa invece per quanto riguarda la provenienza territoriale delle domande: le prime cinque regioni per numero di richieste sono la Campania con 15.094, la Lombardia con 14.932, la Sicilia con 13.099, il Lazio con 11.015 e il Piemonte con 10.495. Se la Campania sta rispettando le previsioni, il dato che colpisce è quello della ricca Lombardia che al momento si attesta al secondo posto.

La verifica delle domande spetta all’Inps, mentre gli operatori postali si limitano a raccogliere le richiesta, senza praticare alcuna consulenza; quest’ultima spetta ai Caf, che informano gli utenti sulle regole per ottenere il Reddito di Cittadinanza e quindi di fatto consigliano se fare o non fare la richiesta.

Tags

Articoli correlati