CronacaPrimo Piano

Open Arms, situazione al collasso: migranti si gettano in mare. Gli aggiornamenti

Migranti a bordo della Ong da 19 giorni, urge sciogliere il nodo diplomatico

La situazione sulla Open Arms è insostenibile, urge sciogliere il nodo diplomatico il prima possibile.

Pochi minuti fa –intorno alle 11.10 ndr– alcuni migranti, un tweet della Open Arms riporta n. 9 persone, si sono buttati in mare al largo di Lampedusa per nuotare verso la costa, la riva si trova ad 800 mt di distanza dalla nave.
La Guardia Costiera questa mattina aveva già tratto in salvo un migrante che si era gettato in mare (IL VIDEO) e, nella notte, 8 naufraghi sono scesi dalla Open Arms per motivi di salute e due di loro sono stati ricoverati per accertamenti.

E’ il fondatore della Open Arms a denunciare questa situazione su Twitter parlando di “sequestro” e di vite umane in balia delle trattative tra due stati.

Aggiornamento delle 12.10
Situazione esplosiva, altri migranti si gettano in mare.

Tags

Articoli correlati