CronacaPrimo Piano

Norvegia, ripartiti tre motori della nave Viking Sky. Stop evacuazione. 17 feriti

La nave da crociera Viking Sky ha avuto problemi a un motore, rimanendo in balia del forte vento e del mare grosso al largo della Norvegia

Aggiornamento ore 7.00 – Sono circa 180 i passeggeri messi finora in salvo degli oltre 1.300 a bordo della nave da crociera Viking Sky, in avaria a largo della Norvegia. Lo rendono noto i soccorritori. E il Centro di coordinamento di salvataggio della Norvegia meridionale (Jrccsn) assicura che non vi è alcun pericolo per le persone ancora a bordo della nave e che il ponte aereo messo in atto potrà accoglierle tutte. I soccorritori hanno aggiunto che le operazioni accelereranno appena ci sarà più luce e migliorerà il tempo.

Nel tardo pomeriggio erano state evacuate solo un centinaio di persone, ma successivamente la polizia ha avvertito che le cifre potevano variare. Dieci persone sono rimaste ferite, tre in modo grave. Lo riferisce l’emittente pubblica norvegese Nrk. I soccorritori spiegano che le operazioni procedono con lentezza perché, a causa del forte vento e del mare grosso, i passeggeri devono essere issati uno a uno a bordo degli elicotteri che possono trasportare fino a 15 persone alla volta. Cinque i velivoli che partecipano alle operazioni. A causa delle pessime condizioni meteo, non è possibile utilizzare altre navi o imbarcazioni per il salvataggio.

L’ambasciata di Italia a Oslo è al lavoro, in raccordo con l’Unità di crisi, comando delle capitanerie di porto e autorità norvegesi, per verificare l’eventuale presenza di italiani a bordo della Sky Viking e prestare ogni possibile assistenza. Lo fanno sapere fonti della Farnesina. (ANSA)

Aggiornamento ore 08.00 – Sono saliti a 338 i passeggeri evacuati grazie all’aiuto degli elicotteri, secondo quanto riferito dalla Polizia. 17 invece i feriti, alcuni gravi. Secondo gli ultimi aggiornamenti dei servizi di soccorso, tre dei quattro motori della nave da crociera Viking Sky sono ripartiti. La nave si dirige lentamente verso il porto.

Aggiornamento ore 12.00 – La Viking Sky ha interrotto le operazioni di evacuazione con gli elicotteri su richiesta del capitano, che lo ha fatto per far girare la nave dai rimorchiatori e avviare la navigazione verso il porto di Molde, distante circa 80 chilometri. Gli elicotteri hanno portato a terra 460 delle 1.373 persone a bordo. 17 sono i ricoverati in ospedale. È ancora da stabilire se sarà necessario proseguire con l’evacuazione dei passeggeri.

Tags

Articoli correlati