CronacaPrimo Piano

Indonesia, il drammatico racconto dei testimoni sopravvissuti allo tsunami

"Ho pianto di paura", ha detto un ragazzo di 16 anni: si è salvato aggrappandosi a un palo

Tra le prime testimonianze dello tsunami che ha colpito l’Indonesia c’è quella di Azki Kurniawan,  un ragazzo di 16 anni. “Improvvisamente un’onda mi ha colpito – racconta – sono caduto, l’acqua mi ha separato dalla mia bicicletta, sono stato scaraventato vicino alla recinzione di un edificio, a circa 30 metri dalla spiaggia, e mi sono aggrappato ai pali più forte che potevo, cercando di resistere all’acqua che sentivo mi trascinava in mare. Ho pianto di paura“.

Tra i sopravvissuti, alcuni erano presenti al concerto del gruppo Seventeen, molto famoso in Indonesia, che è stato travolto dallo tsunami mentre si esibiva sul palco.  “Quando la corrente si è ritirata, molti non sono stati in grado di salvarsi da soli mentre alcuni non hanno trovato un posto dove aggrapparsi” racconta un testimone. “Ho dovuto correre, mentre l’onda si abbatteva, ad un’altezza di 15-20 metri, nell’entroterra”, ha scritto un turista norvegese.

Tags

Articoli correlati