EsteriPrimo Piano

Brexit: Parlamento britannico boccia l’accordo per la seconda volta

Altra sconfitta per Theresa May: 391/242 voti. Westminster boccia il suo accordo con l'Ue.

Londra – Si è votato nuovamente su Brexit e Theresa May esce sconfitta e senza voce.

Dopo la sconfitta di Gennaio di Theresa May, che aveva perso con oltre 200 voti di scarto, questa volta si è votato un accordo negoziato dalla May e Jean-Claude Juncker lunedì sera a Strasburgo. Il nuovo accordo, secondo molti, non modificava di molto la sostanza dell’accordo ma ha corretto per lo più cavilli per tentare di uscire dalla situazione di stallo in cui si era arenata Brexit.

Il prossimo appuntamento sulla questione è programmato per domani mattina intorno alle 10. Si tratta di un incontro tra il presidente della Commissione Europea Juncker e il capo dei negoziatori Michel Barnier che avranno il compito di riferire i prossimi passaggi al Parlamento Europeo.

Theresa May conferma che domani sarà votata una mozione per chiedere al Parlamento se intende uscire dall’Unione Europea senza un accordo.

 

Tags

Articoli correlati