CronacaItaliaPrimo Piano

Voli di Stato, Salvini indagato: verifiche su 35 voli di Stato illegittimi

L'ipotesi di reato è abuso d'ufficio

L’ex vicepremier e ex titolare del Viminale Matteo Salvini è indagato per abuso d’ufficio dalla procura di Roma, che ha trasmesso gli atti al tribunale dei ministri. Lo scrivono il “Corriere della Sera” e il “Fatto quotidiano”. L’accusa si riferisce a 35 voli di Stato già considerati illegittimi dalla Corte dei Conti, che tuttavia archiviò il fascicolo che aveva aperto – trasmettendo però gli atti alla procura di Roma – non riscontrando un danno erariale.

Trasferte eseguite a bordo di aerei in dotazione alla polizia o ai vigili del fuoco. L’uso di quei velivoli venne ritenuto illegittimo dai giudici contabili perché i mezzi della polizia e dei pompieri sono riservati allo svolgimento di compiti istituzionali o di addestramento e non ai cosiddetti voli di Stato, per cui vige un’altra normativa. (ANSA)

Tags

Articoli correlati