CronacaItalia

Vibo Valentia, 20 indagati per assenteismo in azienda sanitaria

I reati contestati sono quelli di truffa aggravata e continuata e false attestazioni di prestazioni lavorative

La Procura di Vibo Valentia ha indagato venti persone, tutte dipendenti dell’Azienda Sanitaria Provinciale, con l’accusa di essersi ingiustificatamente assentati dal posto di lavoro. Le indagini sono state chiuse e i Carabinieri della Stazione di Serra San Bruno hanno notificato il provvedimento che va a colpire il fenomeno dell’assenteismo negli uffici pubblici. I fatti risalgono al periodo tra gennaio e aprile dello scorso anno. I reati contestati sono quelli di truffa aggravata e continuata e false attestazioni di prestazioni lavorative. Una conferenza stampa è prevista oggi alle ore 10 nella sede del Comando provinciale dei carabinieri di Vibo.

Tags

Articoli correlati