CronacaItaliaPrimo Piano

Taranto, violente raffiche di vento: gru ArcelorMittal abbattuta, un operaio disperso

L'incidente si è verificato ieri intorno alle 19.30 e ricorda molto quello accaduto nella stessa area nel 2012

Taranto – Violente raffiche di vento si sono abbattute ieri sera sulla città di Taranto, dove una gru operante sul quarto sporgente dello stabilimento ArcelorMittal Italia è stata abbattuta precipitando in mare. Un operaio di 31 anni risulta disperso. Sono stati immediatamente attivati i soccorsi, come reso noto dall’azienda.

L’incidente si è verificato intorno alle 19.30, quando sulla città pugliese si sono abbattute fortissime raffiche di vento. L’operaio disperso si trovava nell’abitacolo della gru sul quarto sporgente dello stabilimento nell’area portuale ed era da solo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, sommozzatori, polizia e mezzi e personale della capitaneria di Porto. Un incidente simile, sempre nella stessa area dello stabilimento che ai tempi si chiamava Ilva, si è verificato il 27 novembre 2012 quando si staccò la cabina di comando di una gru nella quale si trovata un operaio di 29 anni.

Tags

Articoli correlati