ItaliaPoliticaPrimo Piano

Strage di Capaci, Mattarella: “sacrificio fu riscossa civile”

Il presidente della Repubblica ha commemorato il giudice a 27 anni dalla sua morte

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricordato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino nel giorno dell‘anniversario della strage di Capaci. “Il loro sacrificio- ha detto il presidente- è divenuto motore di una riscossa di civiltà, che ha dato forza allo Stato nell’azione di contrasto e ha reso ancor più esigente il dovere dei cittadini di fare la propria parte per prosciugare i bacini in cui vivono le mafie”. “La Repubblica si inchina- ha proseguito il presidente- nel ricordo delle vittime e si stringe ai familiari”. Mattarella ha poi ringraziato quanti “da una ferita così profonda hanno tratto ragione di un maggior impegno civico per combattere la mafia, le sue connivenze, ma anche la rassegnazione e l’indifferenza che le sono complici”.

Tags

Articoli correlati