CronacaItalia

Siria, Di Maio «Turchia si fermi subito »

Gli effetti dell'offensiva sul piano umanitario sono "devastanti". L'Italia avvierà un'istruttoria dei contratti in essere con Ankara

Il ministro degli esteri Luigi di Maio è intervenuto in aula alla Camera durante l’informativa in Parlamento sull‘attacco turco contro i curdi nel nord-est della Siria. Il bilancio di vittime dell’offensiva turca, secondo il ministro, “è inaccettabile” e sta avendo “effetti devastanti sul piano umanitario”. Oltre alla sospensione delle esportazioni future di armi alla Turchia – ha aggiunto il ministro – che avverrà per decreto, l’Italia avvierà anche “un’istruttoria dei contratti in essere” con Ankara. “Nelle prossime ore, come ministro degli Esteri, formalizzerò tutti gli atti necessari affinché l’Italia blocchi le esportazioni di armamenti verso Ankara”, ha ribadito Di Maio, suscitando l’applauso dell’aula. Il video in diretta del dibattito alla camera

Tags

Articoli correlati