CronacaItaliaPrimo Piano

Sea Watch, i migranti sbarcano a Lampedusa

Nave sequestrata. Salvini assiste in diretta tv allo sbarco

I 47 migranti della Sea Watch sono tutti sbarcati ieri sera a Lampedusa. I primi a scendere sono stati una donna incinta e suo marito. La svolta è arrivata nonostante il no ripetuto per tutto il giorno da Matteo Salvini che assiste in diretta tv allo sbarco. E’ anche scattato il sequestro della nave ferma da due giorni al largo di Lampedusa. A sbloccare la situazione è stata l’ultima comunicazione del comandante della nave Arturo Centore alle autorità: a guardia costiera e guardia di finanza Centore ha fatto sapere che se entro le 21 non avesse ottenuto l’autorizzazione allo sbarco, avrebbe tolto l’ancora e sarebbe entrato in porto di sua iniziativa a causa delle precarie condizioni di salute di alcune persone sulla nave. Salvini aveva dichiarato: “Sono pronto a denunciare per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina chiunque sia disponibile a far sbarcare gli immigrati irregolari su una nave fuorilegge. Questo vale anche per organi dello Stato: se questo procuratore autorizza lo sbarco, io vado fino in fondo”. I migranti messi in salvo saranno affidati a personale della Questura di Agrigento per la identificazione e per i necessari atti di polizia giudiziaria.

Tags

Articoli correlati