CronacaItalia

Regione Campania, Corte dei Conti contesta 34 consiglieri. Tra questi anche De Luca

Le contestazioni formali fanno parte dell'inchiesta su commissione speciale ritenuta "illegittima e dannosa"

Regione Campania, 34 consiglieri destinatari di contestazioni formali emesse dalla Procura della Corte dei Conti in relazione alla costituzione, nel 2015, di una commissione speciale d’inchiesta sulle società partecipate ritenuta dagli inquirenti “illegittima e dannosa”. L’inchiesta è nata da un esposto del Movimento 5 Stelle. Tra i consiglieri contestati figurano anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e l’ex presidente e attuale consigliere regionale, Stefano Caldoro.

Tags

Articoli correlati