CronacaItaliaPrimo Piano

Reati ambientali, Lombardia prima al Nord

Legambiente presenta il report Ecomafie

La Lombardia è la prima regione del Nord Italia (e la settima a livello nazionale) per numero di reati ambientali accertati con 1.541 delitti (pari al 26% di quelli contestati nel 2018 tra le regioni settentrionali) ed è anche la prima regione in Italia per numero di persone sottoposte a provvedimenti cautelari restrittivi con 23 persone.
In particolare, 535 reati ambientali riguardando il ciclo illegale dei rifiuti, (pari al 6,7% del totale nazionale). A rivelarlo è il dossier di Legambiente ‘Ecomafia: i dati e i numeri dell’illegalità ambientale e delle ecomafie in Lombardia’, presentato a Palazzo Marino, a Milano. Nell’ultimo anno, inoltre, in Lombardia si sono svolte 12 delle 100 inchieste per corruzione e reati contro la pubblica amministrazione nel settore ambientale con 110 arresti, portando la regione al terzo posto della classifica nazionale per corruzione ambientale. (ANSA)

Tags

Articoli correlati