CronacaItalia

Razzismo, il Verona mette al bando ultrà fino al 2030

La società parla di "espressioni gravemente contrarie ai principi etici e ai valori del nostro club".

Dopo le gravissime frasi razziste di Luca Castellini contro Mario Balotelli il Verona calcio mette al bando l’ultrà di Forza Nuova fino al 2030. In una nota ufficiale la società gialloblù comunica la misura interdittiva a seguito delle dichiarazioni di Castellini, che aveva definito Balotelli non completamente italiano”. L’uomo nelle scorse settimane aveva anche definito una goliardia inneggiare a Hitler. Il Verona parla di “espressioni gravemente contrarie ai principi etici e ai valori del nostro club”.

Tags

Articoli correlati