CronacaItalia

Razzismo, ancora un episodio a Firenze. Bambino francese offeso per il colore della sua pelle

Il bambino di 11 anni si trovava in gita a Firenze quando è stato avvicinato da un albanese

Razzismo, nuovo episodio a Firenze. Un bambino francese di 11 anni, in gita a Firenze, è stato offeso da un albanese per il suo colore della pelle. Il bambino si era allontanato dagli insegnanti per mangiare un gelato insieme ai suoi compagni vicino a Palazzo Vecchio. Il razzista, dopo averlo apostrofato “Obama”, le ha mostrato il dito medio ed è andato via.

Il bambino, scosso dall’accaduto, ha raccontato tutto agli insegnati che insieme a un artigiano fiorentino hanno chiamato i carabinieri. Questi ultimi sono riusciti a rintracciare l’uomo di origini albanesi, trovandolo in un bar non lontano con un bicchiere di vino in mano. Gli agenti hanno redarguito l’uomo e rassicurato la scolaresca. A raccontare l’accaduto è il quotidiano “La Nazione”.

Tags

Articoli correlati