PoliticaPrimo Piano

Violenza sulle donne, arriva il “Codice Rosso”

Via libera in Consiglio dei Ministri alla corsia preferenziale per le denunce di violenza sulle donne

In Consiglio dei Ministri è arrivata l’approvazione del decreto legge “Codice Rosso” per garantire una corsia preferenziale dedicata ai casi di violenza sulle donne.

Il decreto è stato firmato dal ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e dalla ministra della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno. Lo scopo è quello di accelerare lo svolgimento delle indagini e le procedure di giustizia. Sarà così possibile intervenire il prima possibile con provvedimenti di protezione o di non avvicinamento. Il testo prevede che le denunce siano portate direttamente al pubblico ministero, che poi dovrà sentire la donna coinvolta entro tre giorni.

Durante la riunione del governo a Palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i ministri hanno indossato un nastrino rosso per simboleggiare la propria vicinanza alle donne vittime di violenza.

Tags

Articoli correlati