Politica

Valditara,lavori sociali per chi non rispetta regole

MILANO, 21 NOV – Contro gli episodi di violenza in classe serve trovare una soluzione “anche prevedendo forme diverse di sanzioni nei confronti di quegli studenti che non hanno capacità di rispettare le regole: una cosa che mi è sempre parsa molto utile sono i lavori socialmente utili”. Così il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, durante il suo intervento a ‘Italia – Direzione Nord’, l’evento organizzato al Palazzo delle Stelline di Milano. E sui ‘neet’, giovani che non studiano né lavorano né ricevono formazione, il ministro ha detto: “lancerò una proposta nei prossimi aggiorni affinché questi ragazzi assolvano quantomeno a un obbligo formativo. Non possiamo accettare che centinaia di migliaia di giovani vivano alle spalle delle famiglie e della società”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati