Politica

Vaccini: Salvini, qualcuno in Europa paghi per errori fatti

ROMA, 17 MAR – Sui vaccini “non si può fare la guerra commerciale sulla pelle degli italiani e dei cittadini europei, quindi pretendiamo risposte chiare e che qualcuno a Bruxelles paghi per gli errori fatti e per cui ci va di mezzo la vita di milioni di persone Noi stiamo lavorando per cercare altrove eventualmente i vaccini che non arrivano dall’Europa. Per me se un vaccino funziona, può essere russo, israeliano, indiano bisogna usarlo, comprarlo e fare in fretta. A Bruxelles qualcuno deve pagare per i tragici errori commessi sui vaccini”. L’ha detto il leader della lega, Matteo Salvini parlando con i cronisti fuori dal Senato. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati