Politica

Ucraina: Prodi, Cina sta dando minimo appoggio alla Russia

ROMA, 28 FEB – “La Cina sta dando alla Russia il minimo di appoggio per non rompere l’alleanza, ma niente di più. La Cina, ricordiamolo, non ha ancora riconosciuto l’annessione della Crimea, si è astenuta al Consiglio di sicurezza dell’Onu, semplicemente acquista un po’ più di grano e di cereali. Fa tutto quello che non significa un appoggio specifico a quest’azione, mantiene l’amicizia di prima, ma non di più. La Cina da un lato viene favorita perché tiene gli Stati uniti lontani dal fronte cinese, ma ha ancora bisogno di tempo per continuare a crescere e vuole utilizzare il tempo in suo favore. La Cina non si farà trascinare in un’avventura troppo affrettata dalla Russia”. Così Romano Prodi, ex presidente del Consiglio, a 24 Mattino su Radio 24 sull’atteggiamento della Cina di fronte all’invasione russa dell’Ucraina. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati