Politica

Ucraina: Orlando, non sflilarsi da posizione europea

MATERA, 06 SET – “Tornare indietro, sfilarsi da una posizione europea non solo sarebbe sbagliato ma creerebbe più problemi di quelli che potrebbe risolvere”. Così, a Matera, il Ministro del Lavoro, Andrea Orlando (Pd), ha risposto a una domanda dei giornalisti sulla situazione delle sanzioni alla Russia. “Non c’è alternativa: quello che c’è da fare in più – ha aggiunto Orlando, a margine di un’iniziativa elettorale – è costruire degli strumenti a livello europeo per gestire l’impatto della crisi determinata dal conflitto, ripartendo in maniera equa i pesi. Noi – ha proseguito – insistiamo da tempo sull’esigenza di rendere strutturale l’ammortizzare Sure che è stato usato durante la pandemia perchè la guerra ha impatti diversi sui diversi Paesi, a seconda della loro natura manifatturiera e a seconda del mix di approvvigionamenti. E quindi è giusto trovare gli strumenti attraverso i quali mutualizzare i costi e gestire gli shock che si stanno determinando: questa – ha concluso – è la strada maestra”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati