Politica

Ucraina: Casellati, Parlamento torni a riunirsi in Paese libero

ROMA, 04 MAR – Il Presidente del Senato Elisabetta Casellati, partecipando questa mattina alla riunione straordinaria dei Presidenti dei Parlamenti europei alla presenza dello Speaker del Parlamento ucraino Ruslan Stefancuk, ha espresso “la sua solidarietà e vicinanza al Parlamento e all’intero popolo ucraino” assicurando che “l’Italia è in prima linea nella gestione dell’emergenza umanitaria ed è pronta all’accoglienza”. Lo rende noto un comunicato. “L’invasione dell’Ucraina – ha aggiunto – è ingiustificata e inaccettabile e il Parlamento italiano l’ha condannata con fermezza”. Ma “l’azione diplomatica e il dialogo non devono cessare”. “La democrazia poggia sulla forza dei parlamenti liberamente eletti, rappresentanti dei nostri popoli”. Ha concluso il Presidente Casellati, augurando che il Parlamento ucraino possa presto “tornare a svolgere la sua funzione in un paese sicuro, libero e democratico”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati