PoliticaPrimo Piano

Trivelle nello Ionio, il Mise blocca tutto

Emendamento "blocca-trivelle" del Mise sospende i permessi per "termine massimo di 3 anni"

Il Mise ha messo a punto un emendamento ‘blocca-trivelle’ al Dl Semplificazioni. L’emendamento prevede la sospensione dei “permessi di prospezione e di ricerca già rilasciati, nonché i procedimenti per il rilascio di nuovi permessi di prospezione o di ricerca o di coltivazione di idrocarburi” per un “termine massimo di tre anni”.  Grazie a tale moratoria, sarà impedito il rilascio di circa 36 titoli attualmente pendenti compresi i tre permessi rilasciati nel mar Ionio”.

“Il Piano – ha precisato il sottosegretario al Mise con delega all’Energia, Davide Crippa – andrà definito e pienamente condiviso con Regioni, Province ed Enti Locali e individuerà le aree idonee alla pianificazione e allo svolgimento delle attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi sul territorio nazionale e quelle non idonee a tali attività. Questo per assicurare la piena sostenibilità ambientale, sociale ed economica del territorio nazionale e per accompagnare la transizione del sistema energetico nazionale alla decarbonizzazione”.

L’emendamento verrà discusso nei prossimi giorni in Commissioni riunite Affari Costituzionali e Lavori Pubblici, Comunicazioni.

Tags

Articoli correlati