Politica

Treno deraglia, Conte: accertiamo cause

ROMA, 6 FEB – “Sono molto dispiaciuto per le due vittime, siamo tutti vicini alle famiglie”. Il premier Giuseppe Conte esprime il suo cordoglio e la sua “solidarietà” per l’incidente ferroviario costato la vita a due persone. “Stiamo accertando le cause” ha affermato Conte. L’aula del Senato ha dedicato un minuto di silenzio per i macchinisti morti nel treno ad Alta velocità Frecciarossa deragliato nella campagna di Lodi. Su invito della vicepresidente Paola Taverna i senatori presenti sono rimasti in piedi. “Interpretando il sentimento dell’intera assemblea, esprimo la più stretta vicinanza del Senato ai familiari delle vittime – ha detto Taverna – e in attesa di avere informazioni precise, rivolgo il ringraziamento e l’incoraggiamento a tutti i soccorritori”.
(ANSA)

Articoli correlati