PoliticaPrimo Piano

Toninelli, Senato respinge mozioni di sfiducia Pd e Forza Italia

In aula il ministro si difende: "Motivazioni inconsistenti. Orgoglioso del lavoro fatto"

L’aula del Senato respinge le mozioni di sfiducia presentate prima dal Partito Democratico e poi da Forza Italia nei confronti di Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. I voti a favore dell’esponente M5S sono 159, quelli contrari 102. Gli astenuti 19.

In aula il ministro si era difeso affermando che “gli attacchi che mi sono stati rivolti, casualmente partiti quando abbiamo messo in discussione il sistema delle concessioni autostradali, rappresentano la miglior prova dell’inconsistenza degli argomenti usati contro il mio operato. C’è ancora tanto da fare per ridimensionare chi ha avidamente divorato il Paese, ma sono orgoglioso di quello ho realizzato come ministro e che abbiamo portato avanti come governo. E rifarei tutto senza esitazioni“.

Tags

Articoli correlati