Politica

Tav, l’amarezza della sindaca Appendino: «M5s sia coerente»

La sindaca di Torino auspica che la sua maggioranza vada avanti

«L’amarezza e la frustrazione sono legittime, spero che il Movimento 5 Stelle sia coerente in Parlamento ma d’altra parte non abbiamo il 51%…». La sindaca di Torino, Chiara Appendino, commenta così l’apertura alla Tav del premier Conte a margine dell’inaugurazione della nuova area arrivi dell’aeroporto di Caselle.

«Sono sempre stata contraria alla Tav, ma sin dal primo giorno della mia campagna elettorale ho detto che un sindaco non poteva bloccarla. Il mio auspicio è che la mia maggioranza vada avanti, visto che abbiamo tanti temi importanti», aggiunge la prima cittadina in merito alla possibilità che il sì alla Tav abbia conseguenze sulla tenuta della maggioranza pentastellata che amministra Torino. Appendino ha auspicato che il ministro Toninelli «possa andare avanti» e ha rinnovato la fiducia a Luigi Di Maio: «Le sue parole sono state chiare».

Tags

Articoli correlati