Politica

Tav, il governo si divide. Frediani: «ora tutti a casa»

Per l'esponente pentastellata «La Lega ha violato platealmente il contratto di governo»

Il Senato si è espresso oggi sulle mozioni sulla linea Tav Torino-Lione, bocciando quella contraria del Movimento 5 Stelle e approvando quelle favorevoli all’opera.

I dettagli sul voto di oggi

Il voto di oggi in Senato ha spaccato il governo, portando alla formazione di un asse Lega – Pd – Forza Italia e all’isolamento del M5S, che ha portato avanti la proposta di fermare l’opera. Secondo il consigliere regionale M5S in Piemonte, la valsusina Francesca Frediani, con la sua posizione «La Lega ha violato platealmente il contratto di governo». «Tutti a casa – chiede ora l’esponente pentastellata – , cerchiamo di recuperare il nostro meraviglioso progetto così com’era concepito».

Redatto da Valeria Capettini

Tags

Articoli correlati