PoliticaPrimo Piano

Sicilia, M5s vince i ballottaggi a Caltanissetta e Castelvetrano. Lega sconfitta

Gela al centro-sinistra, Mazara del Vallo a Forza Italia. Affluenza in calo al 43,6%

L’esito dei ballottaggi in Sicilia premia il Movimento 5 stelle mentre la Lega resta a bocca asciutta. I candidati M5s si aggiudicano Caltanissetta e Castelvetrano: Roberto Gambino vince con il  il 58,85% dei voti a Caltanissetta e Enzo Alfano vince a Castelvetrano con il 64,67% dei voti. Nulla di fatto invece per la Lega: i suoi candidati perdono i duelli a Gela (Caltanissetta), che va al centrosinistra, e a Mazara del Vallo (Trapani), a Forza Italia. La Lega si deve accontentare di un solo piccolo comune, Motta Sant’Anastasia.

A Monreale, invece, vince Alberto Arcidiacono, sostenuto da liste civiche e da Diventerà Bellissima, il movimento del governatore Nello Musumeci: col 55,73% ha sconfitto l’uscente Piero Capizzi (44,27%).

L’affluenza definitiva ai ballottaggi è stata del 43,60%, con un calo del 15,37% rispetto al primo turno. Ai seggi si sono recati 98.783 elettori sui 226.546 aventi diritto.

Luigi Latini

Tags

Articoli correlati