PoliticaPrimo Piano

Savoini, mistero svelato: ecco chi l’ha invitato alla cena a Villa Madama

Palazzo Chigi svela chi si celava dietro l'invito di Savoini: è il consigliere di Salvini Claudio D'Amico

Indagato per i presunti fondi russi alla Lega, Gianluca Savoini ha partecipato alla cena che si è svolta in onore di Putin a Villa Madama lo scorso 4 luglio e finora le ragioni della sua presenza sono state un mistero: lo stesso ministro dell’Interno ha sostenuto di non essere a conoscenza del motivo per cui il leghista fosse presente all’incontro a porte chiuse.
Una nota di Palazzo Chigi ha affermato che Savoini è stato accreditato al forum Italia Russia dal consigliere per le attività internazionali Matteo Salvini, Claudio D’Amico. «Si precisa che l’invito del sig. Savoini al Forum è stato sollecitato dal sig. Claudio D’Amico, consigliere per le attività strategiche di rilievo internazionale del vice presidente Salvini, il quale, tramite l’ufficio di vice presidenza, ha giustificato l’invito in virtù del ruolo dell’invitato di presidente dell’Associazione Lombardia-Russia e ha chiesto ai funzionari del Presidente del Consiglio di inoltrarla agli organizzatori del Forum. L’invito alla cena del sig. Savoini è poi stata una conseguenza automatica della sua partecipazione al Forum».

Tags

Articoli correlati