Politica

Salvini, ministro Interno non svolge il suo ruolo

PERUGIA, 23 AGO – “Il ministro dell’Interno non sta svolgendo il suo ruolo e a dirlo sono i numeri. Sul fronte dell’immigrazione siamo quasi a quota 40 mila sbarchi, mi domando come il ministro passi le sue giornate”: a dirlo è stato il segretario della Lega, Matteo Salvini, a Città di Castello per presentare il candidato sindaco del partito. “Conto che il ministro venga il prima possibile in Parlamento a spiegarci cosa non ha fatto e che cosa intende fare” ha aggiunto. “Se un altro ministro europeo – ha sottolineato Salvini – avesse permesso di svolgere un rave party abusivo con migliaia di persone, con droga, morti e feriti per sei giorni nel cuore dell’Italia, fosse ancora al suo posto sarebbe strano”. Il segretario della Lega ha quindi escluso di avere chiesto al premier Mario Draghi un rimpasto dell’Esecutivo. “La Lega – ha proseguito – chiederà ufficialmente al ministro di venire in Parlamento a riferire su quanto non sta facendo. Lo ripeto chiederemo come sia stato possibile che un rave party sia andato avanti per giorni senza che nessuno sia intervenuto e facendoci fare una pessima figura nel continente. Ci sono ministri che si sono dimessi per molto meno”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati