PoliticaPrimo Piano

Salario minimo, dal 12 marzo le audizioni in Senato sui disegni di legge

Lo rende noto la senatrice Pd Annamaria Parente

La senatrice del Pd Annamaria Parente, vicepresidente della Commissione Lavoro di palazzo Madama, ha annunciato che “nella Commissione Lavoro del Senato martedì 12 marzo cominceranno le audizioni sui diversi disegni di legge” sul salario minimo.
“Sarà una prima importante occasione di interlocuzione con i protagonisti del mondo del lavoro”, ha spiegato la senatrice, specificando che sul salario minimo “il Pd ha presentato proposte, ma come ha detto il segretario Zingaretti è necessario per prima cosa aprirci all’ascolto e confrontarci con le parti sociali, a partire dai sindacati dei lavoratori. Il salario delle lavoratrici e dei lavoratori è materia che riguarda principalmente la contrattazione e dunque su questo tema è necessario trovare un giusto e sano equilibrio tra legge e accordi tra le parti”.
Due giorni fa il capo politico del M5S, Luigi Di Maio, ha proposto al neo leader dem Nicola Zingaretti di far convergere i parlamentari Pd sulla proposta M5S per il salario minimo.

Tags

Articoli correlati