Politica

Salario minimo: Meloni, soluzione migliore è tagliare cuneo

CARRARA (MASSA CARRARA), 06 GIU – Quella del salario minimo “mi pare la classica arma di distrazione di massa rispetto ai problemi del lavoro in Italia, perché il salario minimo riguarda una fetta di lavoratori già garantiti dal contratto nazionale di lavoro, dentro cui tendenzialmente c’è un salario minimo. Se si volessero alzare davvero i salari la soluzione migliore sarebbe quella di tagliare il cuneo, circoscrivendolo al lato lavoratore”. Così la leader Fdi Giorgia Meloni a margine di un’iniziativa elettorale a Marina di Carrara (Massa Carrara) a sostegno del candidato Andrea Vannucci. “Mi pare un modo per non affrontare i veri problemi di discriminazione che esistono oggi nel mercato del lavoro – ha aggiunto -: la precarizzazione, le mancate tutele per i lavoratori autonomi e i non garantiti, il problema della tassazione eccessiva sul lavoro. Non vorrei che alla fine risultasse un tema per non parlare di discriminazioni che in Italia sono ancora più rilevanti”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati