Politica

Ruby-ter: Bongiorno, riflettere su uso politico giustizia

ROMA, 18 NOV – “Sono convinta che non debba essere il singolo caso a far nascere un’iniziativa legislativa o una commissione parlamentare, tuttavia il tema posto merita molta attenzione perchè soprattutto dopo il caso Palamara c’è stata una del tutto inadeguata riflessione sul tema fondamentale dell’indipendenza della magistratura”. Lo afferma la presidente della Commissione Giuistizia del Senato Giulia Bongiorno commentando la richiesta del vicepresidente della Camera Giorgio Mulè (FI) di istituire una commissione d’inchiesta sull’uso politico della giustizia dopo l’assoluzione di Berlusconi dal processo ‘Ruby-ter’. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati