IntrattenimentoPoliticaVideo

VIDEO – Roger Waters gela Salvini: «Grazie a Dio se n’è andato»

«C'è un neofascismo in espansione», osserva il fondatore dei Pink Floyd

Tra i grandi protagonisti di venerdì alla Mostra del Cinema di Venezia è spiccato il nome di Roger Waters, che in conferenza stampa ha parlato anche di politica e ha detto senza mezzi termini cosa pensa dell’ex ministro Matteo Salvini. Il fondatore dei Pink Floyd ha presentato il film-concerto Roger Waters Us + Them, fuori concorso. «Questo nuovo film ha un carattere fortemente politico», ha detto l’artista, che non ha mai nascosto il suo impegno sociale da attivista.

Sulla politica italiana Rogers Waters non ha dubbi: «Grazie a Dio Salvini se n’è andato», ha detto durante la conferenza stampa. L’artista ha anche attaccato «il nuovo fascismo populista» di politici come Bolsonaro, Trump, Boris Johnson che «stanno distruggendo il mondo».

«Bisogna mettersi insieme e resistere a chi vuole distruggere questo bellissimo pianeta, a chi controlla le nostre vite», ha aggiunto Waters.

Il video dell’ANSA:

Tags

Articoli correlati