Politica

Regionali: Fassino, strada in salita per colpa M5S

ROMA, 30 GIU – Per le elezioni Regionali “la strada è in salita, ma per un atteggiamento francamente incomprensibile del M5s. Per il meccanismo elettorale e per i rapporti di forza che tutti conosciamo dai sondaggi, in nessuna Regione un candidato M5s da solo ha la possibilità di vincere. Voglio capire: ci si presenta da soli per piantare una bandiera o si corre per dare alle Amministrazioni Regionali delle amministrazioni autorevoli e capaci?”. Lo ha detto a Start, su Sky TG24, l’esponente del Pd Piero Fassino. “Noi – ha proseguito – abbiamo proposto e continuiamo a proporre un’alleanza, per costruire intorno a un candidato comune un programma che sia capace di raccogliere la fiducia dei cittadini in ogni Regione e dare alle Regioni una prospettiva di guida solida. La candidatura sarebbe condivisa, non pretendiamo di avere candidati del Pd in ogni Regione. Dobbiamo discutere Regione per Regione il candidato più credibile per l’opinione pubblica, quello che ha più possibilità di vincere”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati