PoliticaPrimo Piano

Reddito di Cittadinanza, Quota 100 e 80 euro di Renzi: cosa cambierà con il nuovo governo?

Il ministro all'Economia Roberto Gualtieri ha fatto il punto

Il neo ministro all’Economia Roberto Gualtieri (Pd) ha fatto il punto sulle normative in essere e su cosa cambierà con il nuovo governo. Innanzitutto, il reddito di cittadinanza «sarà confermato» dal nuovo governo che condurrà «una verifica del suo funzionamento insieme alle parti sociali» che «può aiutare a migliorarlo». Gualtieri boccia invece la flat tax: «Assolutamente sì, archiviata, non la faremo mai», precisa.

Per quanto riguarda Quota 100, «ha una durata triennale e l’orientamento è lasciare che vada a esaurimento». «In un quadro di risorse scarse, l’intervento sulle pensioni andava fatto in modo diverso; ma è sbagliato modificare costantemente le regole del gioco in materia previdenziale».

Gli 80 euro di Renzi che il primo governo Conte voleva cancellare, «resteranno in vigore».«Noi abbiamo intenzione di lavorare a una ampia riforma fiscale per sostenere i redditi medi e bassi ma per farlo ci vorrà del tempo».

Tags

Articoli correlati