Politica

Pnrr: Governo lavora per anticipare i target per la terza rata

ROMA, 27 SET – Il Governo è al lavoro sui 55 traguardi e obiettivi da conseguire entro fine anno e che daranno diritto a richiedere a Bruxelles la terza rata di finanziamenti, pari a ulteriori 19 miliardi di euro. È quanto viene fatto sapere da Palazzo Chigi. L’azione del Governo punta a realizzare in anticipo numerosi obiettivi, già a settembre e poi in ottobre, rispetto alla scadenza del 31 dicembre 2022. Si tratta di circa il 50% degli interventi, sui quali la Commissione europea eserciterà la sua valutazione. Intanto la Commissione ha annunciato l’approvazione ufficiale della seconda tranche da 21 miliardi nell’ambito del Pnrr dell’Italia. Roma “ha raggiunto tutti i 45 obiettivi” previsti e “la messa in opera degli investimenti sta entrando nella sua fase di pieno svolgimento”, ha spiegato l’esecutivo europeo. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati