PoliticaPrimo Piano

Piemonte, elezioni regionali: vince il centrodestra con Cirio

Gli aggiornamenti sulle Elezioni Regionali in Piemonte

Dopo la lunga notte delle Europee, lo spoglio dei voti per le elezioni regionali in Piemonte è iniziato intorno alle 14.00 e sta per terminare. Il risultato delle elezioni in Piemonte, però è ormai chiaro: la vittoria va al candidato della coalizione di centrodestra, Alberto Cirio. Secondo i dati resi noti dal Ministero dell’Interno – aggiornati alle 20:29 – Cirio si attesta al 49,89 per cento dei voti. A seguirlo, il candidato del centrosinistra Sergio Chiamparino che al momento risulta fermo al 36,30%.
Il candidato del Movimento 5 Stelle, Giorgio Bertola, si attesta al 13,09 per cento.

«Chiamparino mi ha telefonato e mi ha fatto i complimenti. Ci vedremo nei prossimi giorni per il passaggio di consegne» rivela Alberto Cirio. «Mi metterò subito a lavorare – aggiunge – il Piemonte ha bisogno di ripartire. Oggi è la Regione del Nord Italia che cresce di meno, è quella che ha purtroppo ancora i tassi di disoccupazione più elevati. Il nostro motto era un’altra velocità per il Piemonte, saremo veloci a metterci al lavoro. Abbiamo bisogno di fare subito tanto lavoro con una squadra fresca e dinamica con tanta energia».

La sconfitta alle elezioni in Piemonte potrebbe segnare l’addio alla politica per il precedente governatore della regione, Sergio Chiamparino: «Mi sono sentito di combattere questa ultima battaglia e l’ho persa. Non credo di aver più molto da dire», ha osservato Chiamparino.

Tags

Articoli correlati