Politica

Palermo:Tajani,in una lista del Pd c’è il figlio di un boss

ROMA, 10 GIU – “In una lista del Pd c’è il figlio di un boss che sta in carcere. Io sono un garantista. Naturalmente, non ha nessuna colpa, ma se si vuole parlare di relazioni, allora, parliamo anche di questo”. Lo ha detto il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, rispondendo a una domanda, ad Agorà, sul caso dell’arresto di un candidato di FI a consigliere comunale, a Palermo. Parole alle quali replica il Pd: ” L’onorevole Tajani deve chiarire immediatamente a quale candidato nelle liste del Pd si riferisce. Sia preciso. Altrimenti deve porgere immediatamente le sue scuse ai candidati del Pd palermitano”, dice in una nota Rosario Filoramo, segretario provinciale del Partito democratico Quello di Tajani è un “vergognoso il tentativo di intorbidire le acque sulle elezioni comunali di Palermo”, aggiunge il vicesegretario nazionale dei Dem Peppe Provenzano. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati