Politica

Nuovo governo, Conte: «sarà un governo concentrato sugli interessi dell’Italia»

Giuseppe Conte ha accettato con riserva: «realizzerò un governo nel segno della novità»

Il presidente Sergio Mattarella ha conferito l’incarico a Giuseppe Conte di formare il nuovo governo. Conte ha accettato con riserva. A breve Giuseppe Conte prenderà parola di fronte alla stampa. Lo ha annunciato il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica.

Giuseppe Conte, in seguito al colloquio con Sergio Mattarella, ha dichiarato: «Il Presidente della Repubblica mi ha assegnato l’incarico. Presto avvierò un confronto con le altre forze parlamentari. E’ una fase molto delicata per il Paese: dobbiamo uscire al più presto dalla incertezza politica innescata dalla crisi di governo». «Ci separano poche settimane dall’inizio della sessione di bilancio, dobbiamo metterci all’opera per una manovra economica che contrasti l’aumento dell’Iva, che tuteli i risparmiatori e che offra una solida prospettiva di crescita. Siamo agli albori di una nuova legislatura europea e dobbiamo recuperare il tempo perso per consentire all’Italia di svolgere un ruolo da protagonista, il ruolo che merita. Dobbiamo adoperarci per trasformare questo periodo di crisi in opportunità e in una fase di rilancio».

«Non sarà un governo “contro”, ma sarà un governo “per” il bene dei cittadini, per modernizzare il paese, per il bene dei cittadini, per rendere il Paese ancora più competitivo a livelli internazionale. Realizzerò nel segno della novità». «Sarà un governo concentrato sugli interessi dei cittadini. E’ il momento del coraggio di disegnare un Paese migliore». «Di mio aggiungerà tanta passione».

«Nei prossimi giorni tornerò dal Presidente della Repubblica per sciogliere la riserva – conclude Conte- e in caso di esito positivo, per sottoporgli le proposte relative alla nomina dei ministri».

Tags

Articoli correlati