Politica

Mozioni diverse su viaggi della memoria

ROMA, 5 FEB – In corso nell’aula del Senato la discussione sulle mozioni sui viaggi della memoria, per incentivarli soprattutto tra studenti e giovani e per stanziare fondi ad hoc. Tre le mozioni presentate: una della maggioranza e due delle opposizioni, proposte da Lega e Forza Italia. A denunciare il rischio di un voto diviso è stata in Aula la senatrice del Pd Valeria Fedeli: “Uscire divisi e non con un voto unico è un segno pessimo ancora una volta”. In sintonia il senatore di Forza Italia Massimo Mallegni: “I campi di concentramento o qualcosa di molto simile, sia pure nati con presupposti diversi dal passato, ci sono ancora oggi in varie parti del mondo, dove la gente soffre e muore. Allora il mio pressante invito è che le tre mozioni presentate sui viaggi della memoria siano unificate, non c’è nulla di non condivisibile in quei testi”.
(ANSA)

Articoli correlati