PoliticaPrimo Piano

Milano, Sala: i sovranisti non prenderanno la città

Le foto degli striscioni apparsi nella città

L’evento conclusivo della campagna elettorale della Lega per le europee si terrà in Piazza Duomo a Milano questo pomeriggio. Parlando dell’evento il sindaco della città ha affermato: «Spazio a tutti per fare manifestazioni ma poi quello che io dico a questi sovranisti è che si possono prendere l’Italia, l’Europa, il mondo ma non Milano».
«Anche perché – ha aggiunto i primo cittadino – Milano ha già dovuto sopportare e veder nascere qualcosa che è nato sul ‘me ne frego’, posto che questi stanno facendo di questa frase una loro bandiera. Credo che Milano resisterà».
Saranno 11 le delegazioni di partiti stranieri che parteciperanno alla manifestazione organizzata dalla Lega: da Marine Le Pen a Geert Wilders, dai tedeschi di Alternative für Deutschland agli austriaci di Fpo, i partiti euroscettici hanno raccolto l’invito di Matteo Salvini. Per protestare contro l’evento che raduna a Milano i sovranisti europei sono stati organizzati controcortei e comizi, oltre a una “battaglia” di striscioni che ha raccolto una massiccia partecipazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il balcone di amiche belle. Isola / Milano Perché Milan l’è un grand Milan #striscioni #isolamilano

Un post condiviso da Danielamaria Guazzo (@lelaguazz) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Go ahead and remove this, Salvini! #striscioni #maiconsalvini #salvininontitemo #apriteiporti #striscioniliberi

Un post condiviso da Irene Rubino (@ire_rubinowsky) in data:

 

Salvini a Milano, la caccia al tesoro con 49 striscioni per i milioni scomparsi: le FOTO

Tags

Articoli correlati