Politica

Meloni, Di Maio indegno, pagato per screditare l’Italia

ROMA, 26 AGO – “Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, lo stesso delle interminabili gaffe internazionali a scapito dell’Italia, oggi racconta alla stampa che con un governo di centrodestra ci sarà una ‘vera e propria guerra economica’. Credo che un ministro pagato dai cittadini per screditare e rendere debole la propria nazione agli occhi degli Stati esteri, soprattutto in una fase delicata come questa, sia semplicemente indegno. Il tutto solo per attaccare e diffondere menzogne contro i suoi avversari politici. Il 25 settembre col vostro voto potremo mandare una buona volta a casa la sinistra di Letta, Di Maio, Speranza e compagnia”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni rispondendo a Luigi di Maio che aveva parlato di rischio “guerra economica” in Italia in caso di vittoria del centrodestra alle prossime elezioni politiche. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati