Politica

Mattarella riparte, si forma l’agenda del presidente

ROMA, 07 FEB – Sergio Mattarella torna al lavoro e piano piano si costruisce anche la sua agenda: sul sito ufficiale del Quirinale sono comparsi i primi appuntamenti dopo che le ultime settimane il capo dello Stato aveva diradato gli impegni in vista della fine del settenato. Il presidente della Repubblica sarà infatti il prossimo 10 febbraio al Senato per la Celebrazione del “Giorno del Ricordo”. Quindi è stata ufficializzata anche la sua presenza, il 22 febbraio, a Palazzo Spada dove si terrà la cerimonia di giuramento del nuovo Presidente del Consiglio di Stato, Franco Frattini, e la contestuale inaugurazione dell’anno giudiziario del Consiglio. Il primo marzo Mattarella presenzierà all’inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti, Ancora in stand by la possibilità che possa essere a Firenze il prossimo 27 febbraio dove la Conferenza episcopale italiana (Cei) lo ha invitato alla messa presieduta da papa Francesco a conclusione dell’Incontro dei Vescovi e Sindaci del Mediterraneo. Prematuro immaginare in tempi brevi anche un’agenda di visite all’estero: infatti manca ancora nello staff presidenziale il nuovo consigliere diplomatico. Il precedente, Emanuela D’Alessandro, è stata indicata come nuova ambasciatrice a Parigi. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati