Politica

Mattarella, centrale protezione libertà e pluralismo media

ROMA, 28 LUG – Il “mondo dell’informazione” e “della carta stampata in particolare”, ha “subito anch’esso le conseguenze della pandemia”. Lo dice il Capo dello Stato Sergio Mattarella, alla cerimonia del Ventaglio. “;;Un ripensamento di modello non può prescindere dalla riaffermazione dei fondamentali diritti di libertà che sono il perno della nostra Costituzione e dell’Ue. ;Prendo a prestito le parole della risoluzione che il Parlamento Ue ha dedicato alla relazione della Commissione sullo Stato di diritto, in cui viene definita centrale ‘la protezione della libertà e del pluralismo dei media’ e ‘la sicurezza dei giornalisti'”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati