Politica

M5s: Lombardi, molto sorpresa da dichiarazioni Di Maio

ROMA, 17 GIU – “Per quanto riguarda le dichiarazioni del ministro Di Maio, rimango molto sorpresa anche delle sue preoccupazioni di democraticità all’interno del movimento 5 stelle perché in questo momento esiste una struttura che ha anche una legittimazione elettiva, ci sono dei comitati tematici che seguono ed indirizzano la politica del movimento 5 stelle, c’è un consiglio nazionale che supporta il Presidente nelle nostre decisioni strategiche e c’è un’intelligenza collettiva ribadisco legittimata da una votazione, cosa che è sempre mancata quando era capo politico Di Maio. Trovo un po’ incongrue queste dichiarazioni”. Così Roberta Lombardi, assessore alla transizione ecologica e trasformazione digitale del movimento 5 stelle in Regione Lazio, durante il programma Gli Insostenibili in onda su New Sound Level fm90. “Abbiamo sempre detto che noi siamo all’interno del governo Draghi, a seguito anche di una votazione sul nostro strumento di coinvolgimento degli iscritti la nostra piattaforma, per realizzare o difendere misure del nostro programma, realizzare quelle che mancano e difendere misure importanti come il reddito di cittadinanza o il bonus 110. Finché questo ci sarà possibile noi continueremo con lealtà a stare nel governo Draghi. Ove questo non fosse possibile, è il governo Draghi che espelle il movimento 5 stelle, non siamo certo noi i responsabili”, conclude. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati