PoliticaVideo

M5s, Di Maio presenta il “mandato zero” – VIDEO

Questa la principale novità nell'ambito della riorganizzazione del Movimento

«Come possiamo fare in modo da non disperdere l’esperienza dei consiglieri comunali per effetto della regola dei due mandati che, segnerebbe la fine della sua esperienza da portavoce? Con il “mandato zero“».  Questa la proposta di Luigi di Maio nell’ambito della riorganizzazione del Movimento 5 Stelle. «Il primo dei due mandati non si conta, non vale» ha spiegato il vicepremier. «Il “mandato zero” varrà solo e soltanto – specifica Di Maio – per i consiglieri comunali e municipali». Gli iscritti sono chiamati ad esprimersi nel corso dell’assemblea annuale convocata su Rousseau per il 25 e 26 luglio.

Ciao a tutti, questo è il quarto e ultimo video tutorial sulla nuova organizzazione del MoVimento 5 StelleOggi parliamo dei consiglieri comunali, la stragrande maggioranza dei nostri eletti, che ogni giorno portano avanti le battaglie del MoVimento. Molto spesso da soli, con un solo consigliere comunale e decine e decine di atti da studiare e da seguire. In futuro, a seguito di questa grande riorganizzazione, potremo dargli più supporto legale e quello di esperti per portare avanti il loro mandato da consigliere.La proposta su cui dovremo votare è quella relativa all'introduzione del "mandato zero" per i consiglieri comunali e municipali. Vi spiego tutto meglio nel corso del video, collegatevi!

Pubblicato da Luigi Di Maio su Lunedì 22 luglio 2019

Tags

Articoli correlati