Politica

Libia: Gasparri, governo confuso

ROMA, 15 GEN – “Il ministro Guerini, nell’audizione presso le Commissioni difesa di Camera e Senato, ha esposto con realismo il quadro internazionale. Ma al di là delle sue apprezzabili parole, resta una grande preoccupazione per la diversa qualità del nostro importante impegno militare nelle missioni di pace in tanti luoghi del mondo, una presenza apprezzata ed importante, e la irrilevanza del nostro Governo sullo scenario internazionale. La presenza dei militari se non ha alle spalle una rilevanza politica adeguata viene esposta a maggiori rischi. Ancora di più se il Governo agisce in maniera goffa e confusa, creando equivoci, tensioni e confusione, come è accaduto in particolare recentemente sulla Libia”. Lo afferma Maurizio Gasparri, senatore di Fi.
(ANSA)

Articoli correlati