Politica

Lega-Russia, il Pd sfiducia formalmente Matteo Salvini

L'annuncio in Aula del deputato Borghi: «questa mozione sia prioritaria»

Come anticipato ieri, durante l’informativa al Senato sul caso Lega-Russia, il Pd ha sfiduciato Salvini. «Il gruppo del Pd ha presentato una formale mozione per la richiesta di sfiducia individuale del ministro dell’Interno, il senatore Matteo Salvini, alla luce degli accadimenti di ieri nell’aula del Senato». Lo annuncia nell’aula della Camera il deputato del Pd Enrico Borghi durante la discussione del dl sicurezza bis. «Nonostante il brusio di parte dell’assemblea che farebbe bene a entrare nel merito di queste argomentazioni, chiedo di informare il presidente Fico che per quanto ci riguarda, questa mozione ha una priorità di discussione assoluta rispetto agli altri argomenti in calendario».

«La mozione di sfiducia del PD di Renzi, Boschi e Zingaretti contro di me? Una MEDAGLIA!». Così ha risposto ieri Salvini con un tweet.

Tags

Articoli correlati