Politica

Lega, proposta di legge per difendere made in Italy: via il marchio a chi produce all’estero

La proposta di legge è stata annunciata da Matteo Salvini: "Vogliamo difendere le aziende italiane e i marchi storici"

La Lega sta pensando a una proposta di legge per difendere il made in Italy, come annuncia a Montecitorio lo stesso leader del Carroccio e ministro dell’Interno Matteo Salvini: «Vogliamo difendere con le unghie e con i denti e con leggi di buon senso le aziende italiane e i marchi storici, a noi interessa che il consumatore sappia che cosa compra. L’obiettivo naturalmente non è ledere il libero mercato, se uno straniero vuole venire a investire in Italia è il benvenuto ma se vuoi continuare a utilizzare il marchio storico devi mantenere la produzione in Italia».

La proposta della Lega può essere così riassunta: “Tutti i marchi storici facciano parte di un albo al Mise: non è possibile acquistare marchi Made in Italy e poi produrre all’estero, no alla delocalizzazione selvaggia”.

Tags

Articoli correlati