PoliticaPrimo Piano

Lega – fondi russi: Savoini indagato dalla Procura di Milano

Il confronto resta teso anche a livello politico

Sulla questione dei presunti fondi russi alla Lega la questione resta alta. La procura di Milano ha aperto un’inchiesta in cui risulta indagato anche il leghista Gianluca Savoini, tra i protagonisti dell’audio pubblicato da BuzzFeed.
Intanto il confronto resta teso anche a livello politico: i capigruppo del Pd Delrio e Marcucci annunciano una proposta di legge per istituire una commissione parlamentare di inchiesta sul caso. Il M5S chiede «trasparenza», pur rinnovando il proprio appoggio Salvini: fonti del movimento dichiarano «votiamo sì a una commissione d’inchiesta sui finanziamenti a tutti i partiti, associazioni e fondazioni collegate. Dal Pd aspettiamo ancora i nomi dei componenti della commissione d’inchiesta sulle banche». Con Salvini si schiera anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. «Fiducia la invoco sempre: è fondamentale con i cittadini e nel governo. Salvini ha fatto dichiarazioni: ho fiducia nel ministro Salvini», ha detto il premier in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Tags

Articoli correlati